I cuscini magici, una dedica ai maestri impavidi

I cuscini magici

Oggi andiamo in Grecia…, perché vi parlerò di un libro, arrivato in Italia grazie a Camelozampa, frutto della penna e dell’estro del grande scrittore (greco, appunto!) Evghenios Trivizàs, 2° classificato Premio Letteratura Ragazzi Cento 2020 e Finalista Premio Orbil 2020.

I cuscini magini

di Evghenios Trivizàs, Illustrazioni di Noemi Vola, Traduttrice Tiziana Cavasino, Camelozampa 2019

C'era una volta, in un regno lontano chiamato Uranopoli, un odioso sovrano che si chiamava Arraffone I. Questo sovrano aveva dodici corone: una per ogni mese dell'anno.

La storia narra di un sovrano burbero e spietato che obbligava i suoi sudditi a lavorare senza sosta nelle miniere ad estrarre le pietre preziose per decorare le sue corone regali. Per far questo e non lasciare loro alcuna possibilità di svago, aveva emanato una legge con la quale aboliva il carnevale e vietava gli intervalli a scuola, le feste di compleanno e le domeniche che non si chiamavano più così, ma prelunedì.

Quando si accorge, però, che i suoi sudditi non lo amano…decide di togliere loro anche i sogni. Come? Popolando le loro notti di incubi con creature orribili e crudeli, servendosi di cuscini magici imbottiti di spiriti e presenze spaventose.

Tutto questo allo scopo di privarli della capacità di sognare e quindi, così facendo, della forza necessaria per ribellarsi. Soltanto l’audacia e l’astuzia del maestro Andonis e della sua classe riusciranno a vincere il tiranno e restituire a tutti il potere dei sogni e il desiderio di libertà.

i cuscini magici di Evghenios Trivizàs, Illustrazioni di Noemi Vola, Traduttrice Tiziana Cavasino, Camelozampa 2019

Una storia senza tempo

Una storia scritta oltre 30 anni fa ma ancora di grande attualità perché narra di temi senza tempo. Uno di questi è il totalitarismo e l’abuso di potere. Lo stesso autore, in un’intervista dirà:

I cuscini magici rappresenta un inno al potere dei sogni di cambiare il mondo. Il libro descrive lo scontro tra due mondi: da una parte il mondo del malcostume, dello sfruttamento e dell’oppressione di un sovrano autoritario e dispotico e dei suoi cortigiani corrotti, dall’altra il mondo dell’innocenza, della speranza e dell’anelito per una vita migliore di una classe di bambini e bambine. Al contrario di molti libri per ragazzi in cui i protagonisti sono cavalieri impavidi, principi e principesse avvenenti, re e regine straordinari, qui il personaggio principale è un umile maestro di scuola primaria.

Evghenios Trivizàs

Una lettura esilarante e ricca di metafore in grado di narrare ai più piccoli del potere dei sogni e dell’importanza della libertà, grazie anche alle illustrazioni umoristiche di Noemi Viola che rendono il racconto ancora più coinvolgente. Una satira sul potere, rappresentato con brillante umorismo, una riflessione su come i sogni e la capacità di immaginare siano la chiave per realizzare un futuro diverso.

I cuscini magici e i maestri impavidi

Un libro che è anche una dedica a tutti quei maestri che ancora oggi fanno di tutto per mantenere vivi i sogni dei bambini e li incoraggiano ad operare nella realtà affinché essi stessi possano diventare la fonte da cui sgorga il cambiamento. E come non pensare ad uno dei più grandi maestri che il Novecento ha avuto e alle sue parole:

Mi era sempre più chiaro: finché non si ha esperienza che profondi e sostanziali cambiamenti sono possibili e si ripete facilmente “è sempre stato così e sarà sempre così”, è molto difficile che l’uomo si impegni per operare cambiamenti. […] Un uomo non si impegna (verso che cosa, se è inesistente per lui?) finché non sa di poter essere anche lui determinante sullo sviluppo e sulla sua direzione. È necessario dunque, imparavo, impegnarsi con la gente a produrre fatti nuovi, a tutti i livelli, che diano a ciascuno esperienza che – e come – è possibile il cambiamento…

Danilo Dolci, L’educazione, Edizioni di Comunità, 2020, pag. 49

Infine, il libro utilizza EasyReading, un font ad alta leggibilità per tutti, anche per chi è dislessico, sviluppato da Easyreading Multimedia.

se desideri acquistare il libro clicca qui!
Mariapia Basile è fondatrice di Firmino, sito specializzato sui temi dell'educazione alla lettura e della segnalazione di tutto quello che di nuovo c'è nel panorama editoriale della letteratura per l'infanzia e l'adolescenza. Avvocato e insegnante di sostegno nella scuola superiore di secondo grado, appassionata di letteratura giovanile, realizza incontri e corsi rivolti a genitori, educatori, insegnanti.
Exit mobile version