fbpx

Nel mondo di Babbo Natale, una fiaba per le feste.

Nel Mondo di Babbo Natale

La avvolgente atmosfera del Natale e l’attesa per l’arrivo di quel tenero “omone” dalla barba bianca e dal sorriso contagioso, riempiono di gioia il cuore dei nostri bambini.  Questo periodo dell’anno diventa particolarmente magico anche per noi adulti che, con tenera nostalgia, ci ritroviamo catapultati nei più dolci ricordi che il nostro cuore custodisce.

Qualche anno fa, grazie ad una cara amica di Joensuu (Finlandia), giunge tra i doni per i miei bambini un albo speciale.

Nel mondo di Babbo Natale

di Mauri Kunnas, Tarja Kunnas, Traduttrice Camilla Storskog, Il Gioco di Leggere 2019

Ma dove vive davvero Babbo Natale?

Ce lo racconta Mauri Kunnas. Vignettista ed autore di libri per bambini, nato l’11 febbraio del 1950 a Vammala in Finlandia, dedica, da sempre, la sua attività professionale ad illustrare e scrivere libri per l’infanzia.

Il suo amore e la sua attenzione per il mondo dei bambini, passano attraverso la cura delle parole e delle immagini. Lui, che è nato nel Paese di Babbo Natale per eccellenza, non poteva non dedicare un libro a questo simpatico personaggio che ha allietato ed allieta l’infanzia di tutti i bimbi del mondo. La fantasiosa penna di Mauri Kunnas ci accompagna alla scoperta del villaggio di Babbo Natale.

Il Villaggio di Babbo Natale

Un posto incantato, lontano dalle rumorose città moderne, avvolto dalla pace tipica della terra di Lapponia, arroccato sul Monte Korvatunturi. Qui Babbo Natale ed i suoi folletti trascorrono le loro giornate giocando, chiacchierando, andando a scuola ed adoperandosi, laboriosamente, per realizzare i desideri di tutti i bambini.

Nel mondo di babbo nataledi Mauri Kunnas, Tarja Kunnas, Trad. Camilla Storskog, Il Gioco di Leggere 2019

Il simpatico “omone”, al caldo della sua stufa, tra un porridge di riso ed una tazza di caffè bollente, legge le lettere giunte da tutto il mondo e distribuisce, affettuosamente, i compiti ai suoi simpatici aiutanti.

NEL MONDO DI BABBO NATALEDI MAURI KUNNAS, TARJA KUNNAS, TRAD. CAMILLA STORSKOG, IL GIOCO DI LEGGERE 2019

Questi, con grande allegria ed entusiasmo, raggiungono il laboratorio,  la tipografia, il deposito ed infine il piccolo aeroporto. Qui Babbo Natale custodisce gli aeroplani che, insieme a slitte e slittini, gli permettono di consegnare i doni e portare la gioia in tutte le case.

Un Mondo magico dedicato ai bambini

I disegni delicati e le descrizioni fantasiose e divertenti hanno incantato i miei bambini; li hanno trasportati in un mondo magico che ha colorato e riscaldato il nostro Natale.

NEL MONDO DI BABBO NATALEDI MAURI KUNNAS, TARJA KUNNAS, TRAD. CAMILLA STORSKOG, IL GIOCO DI LEGGERE 2019

Non c’è anno in cui, da allora, non leggiamo questo meraviglioso racconto. La tenerezza con la quale si abbandonano a quelle immagini ed all’idea che ciò che la loro immaginazione ha creato, forse,  esiste davvero è commovente. Tutto ha assunto un significato ed un rituale fiabesco.

NEL MONDO DI BABBO NATALEDI MAURI KUNNAS, TARJA KUNNAS, TRAD. CAMILLA STORSKOG, IL GIOCO DI LEGGERE 2019

Vi consiglio, allora, di cercare ed acquistare questo libro per i vostri bambini e di lasciarvi trasportare in una terra di boschi, laghi, folletti, renne, colori e silenziose sorprese.

se desideri acquistare il libro clicca qui
SE DESIDERI ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI
Nicoletta Princigalli
Le parole e le immagini colorano e riempiono la mia vita. La passione per la lettura mi accompagna sin da quando riesco ad averne ricordo, la mia formazione giuridica mi ha permesso di comprendere che la forma è importante quanto la sostanza e che la narrazione regala forme a sogni, desideri e realtà carezzevoli. Promuovere la lettura vuol dire gettare il seme della curiosità, dell'accoglienza e della condivisione. Io cerco, nel mio piccolo di farlo, con gli adulti e con i bambini. Lo faccio ogni giorno con i miei figli, ai quali spero di lasciare la capacità di non giudicare. Leggere è un passione che ho sempre abbinato ad un'altra, che per me viene da molto lontano: la cucina. Preparare una pietanza è un atto d'amore, condividerla è un privilegio. Con allegria, spensieratezza e un po' di follia, provo a stimolare la creatività dei più piccini (e non solo) abbinando ad ogni libro qualcosa di buono da gustare.