Tutto cambia: quando l’ignoto può far paura

Tutto cambia

Molti genitori si preoccupano delle possibili reazioni emotive e comportamentali del loro primogenito all’arrivo di un fratellino o di una sorellina. Ci si chiede se sarà geloso, se soffrirà…e se occorre una qualche sorta di “preparazione”. Ora certo non è possibile immaginare cosa accadrà esattamente, quali saranno i nuovi equilibri che il nascituro disegnerà all’interno della compagine familiare. Ma di una cosa si può essere certi…

…TUTTO CAMBIA!

di Anthony Browne, Orecchio Acerbo, 2019

Quella mattina suo padre era uscito per andare a prendere la madre di Joseph. Prima di andarsene, aveva detto che tutto stava per cambiare.

Il bambino si interroga a fondo su cosa volesse dire il padre con quella frase…

Ed ecco, che nell’ordinarietà di quella giornata notò effettivamente qualcosa di strano in cucina.

Il bollitore. No, non era più lo stesso bollitore ma aveva le orecchie e la coda.  Joseph con fare sospettoso cerca dunque conferme nella sua camera da letto. Sembrava tutto in ordine. Come sempre. Quando invece, nota un dettaglio che lo lascia sgomento. La pantofola. La sua pantofola aveva il becco e le ali. Ma come era possibile?

Il lavandino, il divano la poltrona. Ora Joseph sembrava quasi circondato. Coccodrilli, gorilla, gatti apparivano come per incanto. E fuori? Anche lì…il pallone lentamente si trasforma in un uovo da cui nasce incredibilmente una cicogna (un presagio?!?).

Ma qual è il reale cambiamento prospettato dal padre?

Joseph proprio davvero non riusciva a comprenderlo. Stordito, a tratti impaurito si chiude nella sua stanza, al buio e aspetta il rientro dei suoi genitori.

Poi, ad un tratto la porta si apre e…ecco il cambiamento tra le braccia della mamma.

Changes, ecco il titolo in inglese, è stato scritto ed illustrato da Anthony Browne nel 1990 (difatti alcune immagini sembrano ripotarci un po’ indietro a quegli anni!) e pubblicato per la prima volta nel 2008 dalla Walker Books Ltd. Finalmente grazie ad Orecchio Acerbo prende forma nella sua versione italiana.

Autore e illustratore inglese, tra i più grandi nomi della letteratura per l’infanzia, Anthony Browne ha iniziato la sua carriera di illustratore lavorando come anatomista per l’Ospedale Reale di Manchester. Un inizio piuttosto singolare, direi! Tuttavia, probabilmente, è proprio questa esperienza che ha conferito alla sua “matita” quel tratto così realistico e così attento al particolare. Tutte caratteristiche che lo hanno reso inconfondibile.

E anche in Tutto Cambia il suo stile realistico ma al tempo stesso umoristico e surreale campeggia in tutta l’opera sin dalle primissime pagine.

La metamorfosi di oggetti ordinari, di uso comune potrebbero, in mani meno esperte, diventare noiose e banali. Browne invece ha insegnato ai suoi lettori ad aspettarsi l’inaspettato, quel giusto mix tra realtà e immaginazione.

Il surrealismo di Browne rende la lettura incalzante. Il desiderio di comprensione spinge il lettore a sfogliare le pagine con voracità. In realtà, soltanto alla fine viene svelato quale sia il vero cambiamento…ma forse, ad uno sguardo più attento si potrà notare come Anthony Browne abbia disseminato l’albo di alcuni piccoli indizi.

La prima immagine è quella di un uovo, probabilmente caldo, adagiato sulla sua classica tazza di ceramica. Sembra un normalissimo uovo alla coque e invece…ha due facce con due espressioni opposte. Gioia e tristezza. Poi la TV. La ritroviamo in tre immagini successive. Nella prima è disegnato un uccello, nella seconda un nido con delle uova e nella terza immagine un uccellino che viene sfamato dalla bocca della mamma. Sino poi al pallone che si trasforma in un uovo da cui nasce una cicogna.

tutto cambia!, anthony browne, orecchio acerbo

Uccelli, uova, nascita, famiglia che aumenta, cicogna. C’è un’idea che è stata introdotta quasi di nascosto alla lettura.

Un libro che ripercorre il percorso interiore, lo stato emotivo di Joseph dal momento in cui il padre gli fa un’importante rivelazione: qualcosa sta per cambiare!

L’entrata in casa di un nuovo membro che ancora non si conosce può creare curiosità ma anche paure e timori. Un libro intenso, vero che lascia il lettore sospeso sino alla fine…una tensione narrativa che si scioglie alla fine nel primo caldo e tenero abbraccio tra Joseph e la sua sorellina.

Tutto Cambia, un albo potente, immaginifico che regala stupore e a ogni giro di pagina.

Mariapia Basile è fondatrice di Firmino, sito specializzato sui temi dell'educazione alla lettura e della segnalazione di tutto quello che di nuovo c'è nel panorama editoriale della letteratura per l'infanzia e l'adolescenza. Avvocato e insegnante di sostegno nella scuola superiore di secondo grado, appassionata di letteratura giovanile, realizza incontri e corsi rivolti a genitori, educatori, insegnanti.
Exit mobile version